Bollettino di Pasqua

Bollettino di Pasqua

By In Bollettino On 28 marzo 2016


Domenica di Pasqua, Alleluia!
27 marzo 2016 – (I settimana del Salterio)

Letture:
Atti 10, 34a. 37-43; Salmo 117;
Colossesi 3, 1-4;
Giovanni 20, 1-9

COLLETTA
O Padre, che in questo giorno, per mezzo del tuo unico Figlio, hai vinto la morte e ci hai aperto il passaggio alla vita eterna, concedi a noi, che celebriamo la Pasqua di risurrezione, di essere rinnovati nel tuo Spirito, per rinascere nella luce del Signore risorto. Egli è Dio…

La parola di Dio che oggi, domenica di Pasqua, illumina i nostri cuori, insiste sul fatto storico dei «Cristo risuscitato» (prima lettura), sulla fede che nasce davanti alla «tomba vuota» (vangelo); ma sottolinea pure che la risurrezione del Signore è un fatto sempre attuale. I battezzati sono membra del Cristo risorto; in lui l’umanità accede progressivamente ad una «vita nuova» purificata dal vecchio fermento del peccato (seconda lettura). Questa vita è tutta da costruire nell’oggi, non da proiettare in un futuro dai contorni imprecisi: Pasqua è oggi, è ogni giorno dell’esistenza umana e cristiana. Nella veglia pasquale i catecumeni hanno ricevuto il battesimo, i fedeli ne hanno rinnovato gli impegni: ancora una volta hanno fatto la scelta per Cristo. Così tutti noi oggi, riuniti nella celebrazione eucaristica, ripetiamo: Annunciamo la tua morte, Signore, proclamiamo la tua risurrezione nell’attesa della tua venuta.

BUONA PASQUA…

Auguri a tutti i nostri parrocchiani, specialmente a chi è nella sofferenza e nel dolore, nel disagio economico e familiare, a chi è senza speranza, a chi ha il buio nel cuore.
Auguri anche ai frequentatori della Basilica e ai tanti devoti della Madonna delle Grazie. Auguri riconoscenti ai sacerdoti che hanno amministrato il sacramento delle Riconciliazione in Basilica, in particolare a don Riccardo Zangre che è stato tra noi tutta la settimana santa.
Auguri a tutti i collaboratori, specialmente a chi ha reso decorose e solenni le celebrazioni pasquali: sacrista, gruppo sacrestia, ministranti, cori, ministri della Comunione, lettori, pulizie.
Per tutti il nostro ricordo nella preghiera.
Don Lorenzo, don Giovanni, Mauro diacono, suor Maria Rosa, suor Natalina, suor Michelangela, suor Gherarda

ORA LEGALE

Questa notte è ritornata l’ora legale. Gli orari di tutte le celebrazioni del mattino restano invariati. Cambiano quelli delle celebrazioni pomeridiane:
-FERIALI (compreso il sabato): S. Messe alle 17.00 e 19.00. S. Rosario ore 16.30 e 18.30; Adorazione Eucaristica dalle 17.30 alle 19.00.
-FESTIVE: Vespri alle 17.00 e S. Messa alle 19.00.

Scarica il bollettino in word: 27-03-16


Related Posts