Bollettino del Corpus Domini

Bollettino del Corpus Domini

By In Bollettino On 8 giugno 2015


Santissimo Corpo e Sangue del Signore
7 giugno 2015 – (II settimana del Salterio)

Letture:
Esodo 24, 3-8;
Salmo 115;
Ebrei 9, 11-15;
Marco 14, 12-16. 22-26

COLLETTA
Signore, Dio vivente, guarda il tuo popolo radunato attorno a questo altare, per offrirti il sacrificio della nuova alleanza; purifica i nostri cuori, perché alla cena dell’Agnello possiamo pregustare la Pasqua eterna nella Gerusalemme del cielo. Per il nostro Signore…

Il racconto di Marco (vangelo) presenta i caratteri essenziali del sacrificio di Cristo. L’antico rito dell’agnello pasquale, sacrificio evocativo della liberazione degli Ebrei dalla schiavitù, raggiunge pienezza e significato totalmente nuovi. Cristo, offrendo se stesso alla immolazione, opera la liberazione integrale e definitiva, e col suo sangue sparso per tutti come espiazione dei peccati (seconda lettura), sigilla la nuova alleanza, quella che è davvero «l’alleanza». Nell’antica legge vi erano sacrifici di cose o di animali. Il sacrificio unico di Cristo ha in sé e supera tutti questi sacrifici. L’Eucaristia, che vuol dire «ringraziamento», è il “grazie” che la Chiesa dà a Dio per i suoi doni. Cristo ha dato inizio al banchetto dell’ultima cena, ringraziando Dio, innalzando al Padre il «grazie», ciò che gli uomini troppe volte dimenticano di fare, per i benefici della creazione e della redenzione.

Scarica il Bollettino in word: 07-06-15


Related Posts