Bollettino del 9 aprile 2017

Bollettino del 9 aprile 2017

By In Bollettino On 10 aprile 2017


Scarica il bollettino in word: 09-04-17

COLLETTA
O Dio onnipotente ed eterno, che hai dato come modello agli uomini il Cristo tuo Figlio, nostro Salvatore, fatto uomo e umiliato fino alla morte di croce, fa’ che abbiamo sempre presente il grande insegnamento della sua passione, per partecipare alla gloria della risurrezione. Egli è Dio…

Letture:
Isaia 50,4-7;
Salmo 21;
Filippesi 2,6-11;
Matteo 26,14-27,66

Solo la fede è capace di leggere l’onnipotenza di Dio nell’impotenza di una croce. È l’impotenza dell’Amore. Gesù ha talmente amato il Padre («obbediente fino alla morte e alla morte di croce»: seconda lettura) da accogliere liberamente il suo progetto «per noi uomini e per la nostra salvezza». Gesù non muore perché lo uccidono, ma perché egli stesso «si consegna» con libertà sovrana, per amore. Questo amore supremo che egli dona perdendo sé stesso e diventando solidale con tutte le umiliazioni, i dolori, i rifiuti patiti dall’uomo, dà la misura dell’annientamento (seconda lettura) di Gesù e manifesta il rovesciamento delle situazioni umane: la vera grandezza dell’uomo non sta nel potere, nella ricchezza, nella considerazione sociale, ma nell’amore che condivide, che è solidale, che è vicino ai fratelli, che si fa servizio, dono della vita. Dio vince il dolore e la morte non togliendoli dal cammino dell’uomo, ma assumendoli in sé.

COLLETTA QUARESIMALE

* Sarà raccolta nella Messa del Giovedì santo Cena del Signore, insieme alle cassettine da portare nella stessa messa o il Venerdì santo alla via Crucis o da lasciare nelle apposite ceste.
* Generi alimentari di prima necessità a lunga conservazione e prodotti per l’igiene personale e per la casa nella Messa del Giovedì santo o da lasciare nelle apposite ceste.

ADORAZIONE EUCARISTICA NOTTURNA NELLA NOTTE DEL GIOVEDI’ SANTO

Non avendola potuta fare nel primo venerdì del mese, la proponiamo a tutti in questa notte in cui Gesù agonizza nell’orto, è arrestato e processato…

CONFESSIONI

* Per gli ammalati e anziani in casa passeranno i sacerdoti in settimana.
* In Basilica saranno presenti diversi confessori tutti i giorni dalle ore 8.00 alle 11.30 e dalle 16.00 alle 19.00. Non si confessa durante le celebrazioni del Triduo pasquale.
* celebrazioni comunitarie con possibilità di confessione: lunedì alle 20.45 per i giovani al Redentore; per gli adulti a Baone ore 21.00; martedì ore 21.00 a Carceri.


Related Posts