Bollettino del 28 maggio 2017

Bollettino del 28 maggio 2017

By In Bollettino On 29 maggio 2017


Ascensione del Signore
28 maggio 2017 – (III settimana del Salterio)

Letture:
Atti 1,1-11;
Salmo 46;
Efesini 1,17-23;
Matteo 28,16-20

COLLETTA
Esulti di santa gioia la tua Chiesa, o Padre, per il mistero che celebra in questa liturgia di lode, poiché nel tuo Figlio asceso al cielo la nostra umanità è innalzata accanto a te, e noi, membra del suo corpo, viviamo nella speranza di raggiungere Cristo, nostro capo, nella gloria. Egli è Dio…

Quel Gesù con il quale i discepoli hanno «mangiato e bevuto» continua la sua permanenza invisibile nella Chiesa. Essa è chiamata a continuare la missione e la predicazione di Cristo, ricevendo il compito di annunciare il Regno e rendere testimonianza al Signore nell’attesa della sua venuta alla fine dei tempi. Per questo gli angeli, dopo l’Ascensione del Risorto, invitano gli apostoli a non attardarsi a guardare il cielo: l’avvenimento a cui hanno assistito non coinvolge solamente loro; al contrario, da esso prende il via un dinamismo universale, «salvifico» e «missionario» che sarà animato dallo Spirito Santo (prima lettura). Per la forza di questo Spirito, il Cristo glorificato e costituito Signore universale (seconda lettura), capo del Corpo-Chiesa e del Corpo-umanità, attira a sé noi sue membra perché accediamo, con lui e per lui, alla vita presso il Padre.

Scarica il bollettino in word: 28-5-17