Bollettino del 26 febbraio 2017

Bollettino del 26 febbraio 2017

By In Bollettino On 26 febbraio 2017


Ottava domenica del Tempo Ordinario
26 febbraio 2017 – (IV settimana del Salterio)

Letture:
Isaia 49,14-15;
Salmo 61;
1 Corinti 4,1-5;
Matteo 6,24-34

COLLETTA
Padre santo, che vedi e provvedi a tutte le creature, sostienici con la forza del tuo Spirito, perché in mezzo alle fatiche e alle preoccupazioni di ogni giorno non ci lasciamo dominare dall’avidità e dall’egoismo, ma operiamo con piena fiducia per la libertà e la giustizia del tuo regno. Per il nostro Signore Gesù Cristo…

L’insegnamento del vangelo di oggi è duplice: da una parte sottolinea l’impossibilità di servire a due padroni (le due vie), e dall’altra mette in risalto l’atteggiamento del cristiano di fronte alle preoccupazioni e agli affanni della vita. Da una parte il regno di Dio non consente divisioni, dall’altra la scelta del regno esige una sovrana e distaccata libertà interiore di fronte a tutto il resto. È un invito a strapparci al culto del denaro, che è una idolatria, e ad aver fiducia in Dio, del quale ci descrive la attiva sollecitudine verso i suoi figli. Questa stessa sollecitudine viene espressa dal profeta Isaia nella prima lettura con un linguaggio di una tenerezza commovente e senza confini. Alla base della fiducia dell’uomo sta la certezza della fedeltà di Dio. L’uomo, quindi, può vivere nella fiducia: Dio veglia sul mondo (Gn 8,22), donando sole e pioggia a tutti, buoni e cattivi (Mt 5,45).

Scarica il bollettino in word: 26-02-17