Bollettino del 24 aprile 2016

Bollettino del 24 aprile 2016

By In Bollettino On 24 aprile 2016


Quinta domenica di Pasqua
24 aprile 2016 – (I settimana del Salterio)

Letture:
Atti 14, 21-27;
Salmo 144;
Apocalisse 21, 1-5;
Giovanni 13, 31-33. 34-35

COLLETTA
O Dio, che nel Cristo tuo Figlio rinnovi gli uomini e le cose, fa’ che accogliamo come statuto della nostra vita il comandamento della carità, per amare te e i fratelli come tu ci ami, e così manifestare al mondo la forza rinnovatrice del tuo Spirito. Per il nostro Signore…

Al comandamento dell’amore è correlativa, per i cristiani, una situazione e una realtà nuova, una «città» nuova: la Chiesa, nuova terra, nuova Gerusalemme, dimora di Dio con gli uomini (cf seconda lettura). Non è da credere che la visione di Giovanni si riferisca ad una realtà proiettata nel futuro idealizzato. La «città che scende dal cielo», la «terra nuova» dalla quale è scomparso il mare (simbolo delle forze del male), indicano che la nuova creazione, inaugurata dalla vittoria pasquale di Cristo, è già in opera nei battezzati. La «sposa adorna per lo sposo» è la nuova umanità liberata dal peccato, santificata da Cristo e splendente della sua gloria e della sua bellezza. La Gerusalemme del cielo, dunque, è coestensiva a quella della terra ed è in costruzione fino alla fine dei tempi. Una tale costruzione avviene lentamente e, misteriosamente, la «novità» scaturita dalla Pasqua del Signore glorioso non esclude una situazione di prova, fra «lutti, lacrime e affanni», finché la Chiesa è ancora pellegrina sulla terra.

 

Scarica il bollettino: 24-04-16


Related Posts