Bollettino del 1 ottobre 2017

Bollettino del 1 ottobre 2017

By In Bollettino On 2 ottobre 2017


XXVI domenica del Tempo Ordinario
1 ottobre 2017 – (II settimana del Salterio)

Letture:
Ezechiele 18,25-28; Salmo 24;
Filippesi 2,1-11;
Matteo 21,28-32

COLLETTA
O Padre, sempre pronto ad accogliere pubblicani e peccatori appena si dispongono a pentirsi di cuore, tu prometti vita e salvezza a ogni uomo che desiste dall’ingiustizia: il tuo Spirito ci renda docili alla tua parola e ci doni gli stessi sentimenti che sono in Cristo Gesù. Egli è Dio…

La parabola dei due figli, oggi proposta dalla liturgia, giustifica l’orientamento che prende Cristo verso i «disprezzati», questa nuova categoria di poveri. Con questa parabola egli ribadisce la sua predilezione per i peccatori, per i denigrati da coloro che si ritengono giusti. Egli giunge perfino a dire che questi «poveri» sono più vicini alla salvezza dei benpensanti che si ritengono giusti e amati da Dio perché compiono scrupolosamente tutti i dettami della Legge. E non si ferma soltanto alle parole: entra in casa di Zaccheo, si lascia lavare i piedi da una prostituta, sottrae l’adultera al linciaggio dei «puri». Questi «poveri» sono vicini alla salvezza perché la loro vita permette a Dio di manifestare la sua misericordia. La parabola si rivolge, dunque, a coloro che si chiudono alla Buona Novella, a coloro che non vogliono riconoscere l’identità di Dio in nome della propria giustizia e si sentono paghi della propria sufficienza.

Scarica il bollettino in word: 01-10-17


Related Posts